Bohemian Rhapsody

Un racconto realisto ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985.

Mer 12 | 21.15

Sab 15 | 19.30 – 22.15
Dom 16 | 19.00 – 21.30

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

Macchine Mortali

Centinaia di anni dopo che la nostra civiltà è stata distrutta da un cataclisma, l’umanità si è adattata e sulla terra si è diffuso un nuovo stile di vita. Gigantesche città mobili (‘trazioniste’) vagano adesso per la Terra, predando spietatamente le città meno mobili. Tom Natsworthy, che proviene da un basso livello della grande città trazionista di Londra, si ritrova a lottare per la propria sopravvivenza dopo aver incontrato il pericoloso fuggitivo Hester Shaw. I due opposti, i cui percorsi non avrebbero mai dovuto incrociarsi, danno vita ad un’improbabile alleanza destinata a cambiare il corso del futuro.

Ven 14 | 21.30
Sab 15 | 22.15
Dom 16 | 17.00 – 19.30
Lun 17 | 21.15
Mar 18 | 21.15
Mer 19 | 21.15

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

Il Grinch

Il Grinch, vive una vita solitaria in una grotta sul Monte Crumpet, con il suo fedele cane Max come unica compagnia. Con una grotta piena di strane invenzioni e complicati aggeggi che utilizza per le sue necessità quotidiane, il Grinch incontra ogni tanto solo i suoi vicini del paese di Who-ville, dove è costretto a recarsi quando termina le scorte di cibo. Ogni anno a Natale i Nonsochì interrompono con la sua tranquilla solitudine con le loro celebrazioni sempre più fastose, più luminose e più rumorose. Quando i Whos dichiarano che festeggeranno il Natale tre volte più in grande dell’anno precedente, il Grinch si rende conto di avere solo un modo per proteggere la pace e la tranquillità: rubare il Natale. Per fare ciò, decide che si travestirà da Babbo Natale la notte della vigilia, arrivando addirittura ad intrappolare una renna apatica e disadattata per farle tirare la slitta. Nel frattempo, giù a Who-ville, una ragazzina esuberante che insieme alla sua banda di amici le studia proprio tutte per intrappolare Babbo Natale mentre fa il suo giro per consegnare i regali alla vigilia di Natale, solo per ringraziarlo per l’aiuto dato a sua madre, una donna single oberata di lavoro. A mano a mano che il Natale si avvicina tuttavia, il suo piano bonario rischia di scontrarsi con quello più scellerato del Grinch. Riuscirà Cindy-Lou Who a coronare il suo sogno di incontrare finalmente Babbo Natale? E riuscirà il Grinch a porre fine una volta per tutte al festoso chiasso degli Whos?

Dom 16 | 15.15

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

LA GRANDE ARTE AL CINEMA

L’uomo che rubò Banksy

2007. Banksy e la sua squadra si introducono nei territori occupati e firmano a modo loro case e muri di cinta. I palestinesi però non gradiscono. Il murale del soldato israeliano che chiede i documenti all’asino li manda su tutte le furie: passi l’essersi introdotto nei territori e l’aver agito senza nemmeno presentarsi alla comunità, ma essere dipinti come asini davanti al resto del mondo è davvero troppo. A vendicare l’affronto con un occhio al bilancio ci pensano un imprenditore locale, Maikel Canawati, e soprattutto Walid, palestrato taxista del posto. Con un flessibile ad acqua e l’aiuto della comunitą, Walid decide di tagliare il muro della discordia. Obiettivo dichiarato: rivenderlo al maggior offerente. Il film racconta la storia dello sguardo palestinese su un’arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la Street Art veicola sul muro che separa Israele dalla West Bank. Ma è anche il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di Street Art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti. Sono passati sette anni da allora e l’asta per quel pezzo di muro non si è ancora conclusa: per oltre centomila dollari una tonnellata di muro di uno degli artisti più celebri è stata trasferita in Scandinavia e ora pensa a volare oltreoceano. Partendo da alcuni casi concreti di opere finite sul mercato all’insaputa dei loro autori, “L’uomo che rubò Banksy” affronta tematiche di attualità legate alla comparsa della speculazione nel mercato della Street Art, al diritto d’autore, al confronto tra culture diverse in un’ottica post-coloniale e al recupero di opere percepite come delle vere e proprie sfide tecnologiche anche da restauratori specializzati nello stacco di affreschi rinascimentali.

Martedì 11 e Mercoledì 12 dicembre ore 21.15

Il testimone invisibile

Adriano Doria, un giovane imprenditore di successo, si risveglia in una camera d’albergo chiusa dall’interno accanto al corpo senza vita della sua amante, l’affascinante fotografa Laura. Viene accusato di omicidio ma si dichiara innocente. Per difendersi, incarica la penalista Virginia Ferrara, famosa per non aver mai perso una causa. L’emergere di un testimone chiave e l’imminente interrogatorio che potrebbe condannarlo definitivamente, costringe Adriano e l’avvocato Ferrara a preparare in sole tre ore la strategia della sua difesa e a cercare la prova della sua innocenza. Spalle al muro, Adriano sarà costretto a raccontare tutta la verità.

Ven 14 | 21.30
Sab 15 | 20.15
Dom 16 | 15.15 – 17.15 – 21.45
Lun 17 | 21.15
Mar 18 | 21.15
Mer 19 | 21.15

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

tutto il grande CINEMA

ad un prezzo speciale solo con CineCard

con CineCard tutto il cinema che vuoi ad un prezzo speciale di 4,50 euro.
La card è valida 6 mesi dall’emissione e più essere utilizzata per un massimo di 2 ingressi al giorno.

Il ritorno di Mary Poppins

In una Londra post-depressione, ritroviamo Jane e Michael Banks ormai cresciuti, che, insieme ai tre figli di Michael, ricevono la visita dalla enigmatica Mary Poppins a seguito di una perdita personale. Attraverso le sue abilità magiche uniche, e con l’aiuto del suo amico Jack, aiuterà la famiglia a riscoprire la gioia e la felicità che adesso manca nelle loro vite.

prossimamente

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

Bumblebee

È il 1987 e Bumblebee, durante la sua fuga, trova rifugio in una discarica in una piccola città balneare della California. Charlie (Hailee Steinfeld), alla soglia dei 18 anni e alla ricerca del suo posto nel mondo, trova Bumblebee, sfregiato dalle battaglie e inutilizzabile. Quando Charlie lo fa rivivere, capisce subito che non si tratta di un normale VW bug giallo.

Natale

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

Spider-Man: Un Nuovo Universo

Le vicende del teenager Miles Morales e delle infinite possibilità dello Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Natale

Le date si riferiscono al mese in corso e a seguire il successivo salvo diversa indicazione.

WHATSAPP
Lista Broadcast Whatsapp

salva il numero 392 56 11 288 e invia un messaggio con scritto “salva” e rimani sempre aggiornato con i film in uscita, offerte e news

Menu Maxi

Pop Corn Maxi + Bibita
Scoprilo al Cinebar

Nessun costo aggiuntivo sulla prevendita biglietti

Preacquista presso il box office del cinema i biglietti senza sovrapprezzo

Ingresso Feriale

Dal Lunedì al Giovedì ingresso unico 5 euro. Sono escluse prime visioni, eventi, giorni festivi e prefestivi.